Alex Zanardi? Non posso pronunciarmi sulla sua prognosi senza sapere nulla se non quello che si legge dai giornali. Ma lui ci ha insegnato a resistere e ad assorbire le malattie, andando avanti e sfruttando quanto di meglio c’è in una persona malata“. Sono le parole pronunciate ai microfoni di “Genetica Oggi”, su Radio Cusano Campus, dal professor Gioacchino Tedeschi, presidente della Società Italiana di Neurologia.

E puntualizza: “So che è in coma farmacologico e ha subito fratture multiple al cranio con un infossamento delle ossa frontali e quindi con una situazione molto seria. Il cervello ha capacità plastiche e recupera fino ad un certo punto. Ma certamente il cervello di Zanardi è un cervello ‘super’. Se il mio cervello è in grado di recuperare un 10% di disturbo, quello di Zanardi recupera molto di più perché lui ha dimostrato di avere delle capacità di resilienza, di sopportazione dello stress della vita quotidiana che certamente vanno molto oltre quelle che tante altre persone hanno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano Marittima, ragazzo entra nell’auto della polizia locale: i vigili erano intervenuti per la movida. Il video pubblicato sui social

next
Articolo Successivo

“La resa”, cosa è successo in Lombardia con la pandemia da Covid-19? Il dibattito tra Peter Gomez e gli autori del libro Majorino e Zacchetti

next