Centinaia di fotografie che riempiono colonne e muri dei palazzi. Via del Pratello, a Bologna, ha deciso di festeggiare così il 25 aprile. Gli organizzatori di Pratello R’esiste hanno chiesto a tutti quelli che avrebbero partecipato al corteo – vietato per l’emergenza coronavirus – di inviare il proprio scatto. Così 450 persone sono “scese” in strada lo stesso. L’iniziativa va avanti fino a domani.

Video Twitter/RobertoRedSox

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

25 aprile, Gino Strada: “Valori della Resistenza oggi messi in discussione. C’è bisogno di proteggerli per una società più giusta”

next
Articolo Successivo

25 aprile, #iorestolibero con Carla Nespolo, la staffetta Maria Lisa di 99 anni e Sara, attivista dei Fridays: rivedi la diretta dell’evento

next