Gli infermieri negli Stati Uniti si sono opposti alle manifestazioni contro il lockdown che da giorni si stanno verificano in tutti gli Stati Uniti, con l’appoggio e l’incitamento dello stesso Donald Trump. È successo a Denver in Colorado. Gli operatori sanitari in mascherina e camice si sono messi davanti a uno dei Suv che stava partecipando al corteo in auto contro le misure anti-contagio prese dal governatore. Ai dimostranti, tutti senza mascherine, che suonavano il clackson cercando di passare, gli infermieri hanno risposto rimanendo immobili, con le braccia incrociate. In uno dei video pubblicati sui social si sente qualcuno urlare “35mila morti”, questo infatti il numero delle vittime dell’epidemia da Covid registrato finora negli Usa. Le manifestazioni che si susseguono in tutto il paese sono state denominate “Operation Gridlock”, operazione ingorgo, e hanno l’obiettivo di bloccare il traffico e far arrivare al governatore democratico Jared Polis il messaggio di revocare l’ordine di quarantena. Il Colorado al momento conta oltre 10mila contagiati e 400 morti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus – Francia, superati i 20mila morti. Baviera, mascherine obbligatorie sui mezzi e nei negozi. A Lisbona focolaio in un centro per richiedenti asilo

next
Articolo Successivo

Coronavirus, in Brasile Bolsonaro arringa centinaia di manifestanti che chiedono il golpe militare e la chiusura del Parlamento

next