Il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, ha lanciato un appello dalla sua pagina Facebook ai cittadini perché continuino a rispettare le misure imposte per contenere il contagio da coronavirus. “Mi arrivano segnalazioni stamattina di tante persone in giro, più di quelle che dovrebbero esserci, sia a piedi che in auto nella nostra città. Non va bene ovviamente perché non ci sono ancora le condizioni per allentare la presa – ha spiegato – non ci sono ancora condizioni per dire che il peggio è passato”.

“Abbiamo notizie più confortanti dagli ospedali, ma dobbiamo assolutamente mantenere gli impegni che ognuno ha tenuto in queste settimane, continuiamo a restare a casa, evitiamo di andare in giro senza motivo”, ha aggiunto. Infine Gori ha sollecitato i cittadini a non andare a fare la spesa ogni giorno ma a farla perché basti una settimana. L’appello a stare in casa il sindaco l’ha rivolto soprattutto agli anziani: “abbiamo 750 volontari in questa città pronti a venire a darvi una mano, vanno a fare la spesa e ve la portano”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, la diretta – Bozza decreto Scuola: maturità online se non si rientra in classe entro il 18 maggio. Liquidità, Gualtieri: “Garanzie fino a 25% del fatturato imprese”. Tra i paletti lo stop ai dividendi

next
Articolo Successivo

Coronavirus, volontaria che cuce mascherine per ospedali multata dai vigili. L’associazione: “Ci autotasseremo. Consegnati 5210 pezzi”

next