Vittorio Sgarbi pronto a denunciare Barbara D’Urso dopo la lite furibonda di ieri sera a Live. Il critico, in un video, racconta di essere stato invitato nel programma di Canale5 per parlare de La Pupa e il Secchione (trasmissione di ItaliaUno dove, dice, il suo intervento su Michelangelo è stato tagliato “per la par condicio, per via delle elezioni regionali”). E dopo questa digressione, parla della puntata di Live non è la d’Urso: “Vengo messo in una sfera – dice – e quando si vede che io non prendo posizione mi si chiede di sedermi sul divano accanto ai ragazzi de La Pupa e il Secchione. Me lo chiede la conduttrice, Barbara D’Urso, maleducata ed evidentemente non in grado di condurre una trasmissione benché la conduca tutti i giorni se non creando situazioni di conflitto inutile. Dico che qualcuno mi ha raccomandato una ragazza. Io non sono un politico, non ho nessun potere. Mi è stato detto: “C’è una bella ragazza e una brava ragazza che sarà tra gli ospiti”. Forse era una delle ragazze lì presenti, non l’ho neanche identificata. Su questo – continua Sgarbi – la D’Urso mi ha detto “basta, vattene via, non sei ospite”. Ma come ti permetti, ma chi sei? Vuoi imparare a condurre? Hai detto “io ti caccio a calci nel cu**”. E hai (si rivolge direttamente alla conduttrice, ndr) insistito a dire “vattene vattene” a me che ero il tuo ospite. Io solo detto la verità, Berlusconi me l’ha raccomandata dicendo che è una bella e brava ragazza e Berlusconi infatti mi ha raccomandato anche te, cara signora D’Urso, mi ha detto “è molto brava”. E quando ti ha raccomandato a me che cosa è capitato? Quale vantaggio potevo dare io a te? Quindi se non capisci l’italiano, se non hai studiato, se fai trasmissioni senza essere capace di controllarti e vuoi fare quella che moralizza il mondo, no, io ti denuncio perché tu mi hai dato del cafone, mi hai minacciato di darmi calci nel cu**. Impara l’educazione, la imparerai in tribunale”.

Il video di Sgarbi fa riferimento a quanto accaduto ieri sera a Live: “Berlusconi mi ha telefonato e mi ha parlato di ‘quella ragazza bionda’. Me l’ha raccomandata perché è una bella ragazza. Me l’ha raccomandata per nulla, perché io non avevo nessun potere. Mi ha detto pure di te: ‘Barbara D’Urso è una bella ragazza‘. Così ieri sera il critico. Frasi che hanno scatenato l’ira della conduttrice: “Ti ha raccomandato pure me? Sai quanti calci nel c**o che ti do Vittorio Sgarbi, finché si gioca si gioca”, ha replicato a tono la presentatrice napoletana visibilmente infastidita. Sgarbi è dunque esploso: “Sei peggio della Mussolini, può un uomo raccomandare una donna, porca putt**a? Mi ha detto che mi raccomandava una ragazza, saranno ca**i nostri o no? Vaffanc**o, hai rotto il ca**o. Non hai mai fatto un ca**o in vita tua. Capra, incapace”. A quel punto la conduttrice furiosa ha invitato Sgarbi a lasciare lo studio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Coronavirus, i tweet di Francesco Facchinetti: “Ho visto due ragazzi insultare un cinese. Li ho presi a schiaffi”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Lapo Elkann contro il professore della Bocconi che “giustifica” il prezzo alto delle mascherine: “Analisi fuori luogo. Frequenti un corso di etica”

next