RULA JEBREAL: Dico, sei bellissima, c’era bisogno di fare un pippone profondo e commovente? Non potevi anche tu fare un monologo sulle rughe che non hai? Voto 6

TIZIANO FERRO: Tiziano quando canta fa lo stesso effetto di Bolle quando balla. Ti dimentichi che è gay e lo vorresti sposare. Poi piange e ti ricordi che oltre che gay è anche felicemente sposato. E allora piangi tu. VOTO 7

INDIETRO

Sanremo 2020, le pagelle satiriche di Martina Dell’Ombra: “Rula, sei bellissima, c’era bisogno di fare un ‘pippotto’? Non potevi anche tu parlare di rughe che non hai?”

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2020, Paolo Palumbo sul palco dell’Ariston: il disabile che ha incontrato Obama e ora salirà sul palco del Festival. “Canto la Sla, voglio essere scomodo”

next