“Bisogna mettere due mascherine, una usa e getta che va cambiata ogni volta che si esce dal dormitorio, e una in tessuto. Tutti gli studenti sono sottoposti a rilevazione della temperatura corporea ogni volta che escono dal dormitorio e questa deve essere sotto i 37.3 gradi. Se si superano si viene bloccati e inviati in infermeria o in ospedale per gli accertamenti”, così Silvia Frosina, studentessa italiana nel campus cinese dell’Università di Zhejiang, racconta la vita del campus della città di Hangzhou dopo la diffusione del coronavirus. La pratica di rilevazione della temperatura, specifica Frosina è “ormai comune in tutti i luoghi pubblici e ora lo sta diventando anche in ingresso alle città”. “Muoversi in Cina sta diventando molto difficile, stazioni e aeroporti sono stati chiusi e molti voli interni sono stati cancellati – continua la studentessa a Sono le Venti – Spingono gli stranieri residenti a tornare nei loro paesi, ma nel trovare biglietti aerei o voli per uscire dal paese si riscontrano difficoltà”.

‘SONO LE VENTI’, il nuovo programma di Peter Gomez, è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) e su sito www.iloft.it e app di Loft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Trump e Netanyahu presentano piano di pace: “Due Stati e Gerusalemme capitale indivisa d’Israele”. Resta nodo delle colonie in Palestina

next
Articolo Successivo

Terremoto di magnitudo 7.8 fra Cuba e la Giamaica: rientra allerta tsunami nei Caraibi

next