Stanno facendo il giro del web le immagini di un koala assetato, in Australia, che da giorni si avvicina all’abitazione di alcune persone per abbeverarsi. Nel video, l’incontro con il cane dei proprietari, Rusty, che accoglie il marsupiale nel “proprio” territorio. Intanto gli incendi, nel Paese, stanno proseguendo in quello che è stato, il 2019, l’anno più caldo e secco dal 1900 a oggi. La stima del WWF è che circa un miliardo di animali siano morti a causa dei roghi.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marree Man, il mistero dell’uomo alto quattro chilometri che si vede dallo spazio

next
Articolo Successivo

Un popcorn gli resta incastrato fra i denti e gli provoca una grave infezione: operato a cuore aperto

next