È appena ripartito Masterchef Italia ed è già dramma: tra le novità del nel popolare cooking show quest’anno c’è infatti lo skill test, una serie di prove di abilità a sorpresa che gli aspiranti chef devono superare per conquistare un “posto sicuro” nella balconata. La terza sfida si è consumata sotto l’occhio vigile di Iginio Massari, eletto miglior pasticciere del mondo, che affianca i tre giudici del programma, Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. Il banco di prova della terza puntata è stata la tarte tatin, il celebre dolce francese “capovolto” con le mele caramellate.

Ma è stata la base di pasta sfoglia la pietra dello scandalo: mentre i panetti riposavano nell’abbattitore una concorrente, Maria Assunta, ha preso l’impasto fatto da un’altra concorrente, Giada. Errore in buona fede? Tentativo disperato per rimediare a un pessimo impasto? Chissà. Intanto, Lo chef Locatelli ferma la gara e il pubblico dei social si scatena contro Maria Assunta: “Meno male che fai l’insegnante!” e ancora: “Sei falsa come i soldi del Monopoli!”. Le due cuoche si sono dovute giocare il posto nel programma a colpi sfogliatine alle mele valutate dal fine palato di Iginio Massari: Maria Assunta – per la gioia del pubblico a casa – è stata eliminata.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Danza con me, Roberto Bolle spiazza e convince con il rap di Marracash e la sexy Virginia Raffaele. E Geppi Cucciari svela la sua dieta: “Mangia pesciolini essiccati”

next
Articolo Successivo

Vieni Da Me, Renato Balestra: “Ho visto la morte in faccia”. Poi lancia una frecciatina alla Ferragni: “Fa degli errori, una cosa mi è rimasta qui…”

next