Plastic e sugar tax? “Non credo che saranno eliminate”. Così il vice segretario del Pd Andrea Orlando, intercettato davanti a Palazzo Chigi, risponde ai cronisti sull’esito delle tasse green, al centro dello scontro interno alla maggioranza per l’approvazione della manovra. “In tutti i casi il punto non è chi vince o chi perde ma che la manovra stia in piedi, io mi auguro che ci siano più risorse al fondo di autosufficienza, più ossigeno ai comuni e per la riduzione del cuneo fiscale”, ha aggiunto il dem.

L’ex ministro poi commenta i 400 milioni contesi sulla manovra: “Il gioco non vale la candela. Siamo di fronte all’ultima curva, è giusto arrivare con determinazione in fondo”. E risponde a Matteo Renzi che invoca le urne: “Siamo tutti pronti. Quello che dobbiamo chiederci è se fa bene al paese”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, l’audio di Dino Giarrusso che attacca Cancelleri nella riunione con i militanti: “Dovevate farvi sentire con Di Maio per sua nomina”

next
Articolo Successivo

Prof negazionista a Siena, dopo Carl Schmitt ora ‘bisogna bruciare’ pure Castrucci?

next