Adriano Celentano si è lasciato andare ad un’invettiva contro il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e il filosofo Massimo Cacciari, incolpandoli di aver “sabotato” il referendum per l’indipendenza della città lagunare da Mestre tenutosi domenica scorsa. È successo giovedì sera nell’ultima puntata di Adrian: “Brugnaro, in compagnia di Cacciari e di entrambi i suoi successori, sono stati i veri promotori della svendita di Venezia – ha esordito il Molleggiato -. Loro quattro infatti, chiamati anche i quattro dell’orsa peggiore, hanno incitato i cittadini di Venezia ad astenersi dal voto e il quorum così si è ammalato. La colpa maggiore non è tanto di Cacciari, Brugnaro e gli altri ma è dei veneziani. Come fate a non accorgervi della trappola in cui state cadendo?”.

“Eppure Cacciari è stato chiaro quando pubblicò il famoso manifesto dal titolo ‘Privatizzare Venezia’ – ha proseguito Celentano -. Infatti, Venezia oggi è in vendita, i palazzi, le isole, i monumenti artistici e fra un po’, cari veneziani, venderanno anche voi se non tenete gli occhi aperti. Venezia è una delle sette meraviglie del mondo, esposta come nessun’altra alle sfide del cambiamento climatico. Potrebbe essere la sede ideale di un’agenzia internazionale per l’ambiente. E invece, per colpa di quel voto mancato di voi veneziani, Venezia rischia di sprofondare sotto i piedi di 32 milioni di turisti ogni anno“, ha concluso Adriano Celentano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sanremo 2020, sarà Nicola Savino a condurre ‘L’Altro Festival. Accoglienza tiepida per il già conduttore de Le Iene

next
Articolo Successivo

Alena Seredova pubblica una foto con Bianca Atzei: “Giuro, non sono in punta di piedi”. I fan la criticano: “Uno scatto mortificante”

next