Paola Ferrari contro Diletta Leotta, il volto sportivo del servizio pubblico contro la conduttrice di Dazn. Nel corso della sua ospitata a TvTalk la padrona di casa della Domenica Sportiva ha attaccato senza troppi giri di parole la bionda influencer: “Quando parliamo di televisione che fa scelte per virare verso un mondo diverso e rispettoso per le donne, l’idea di mandare Diletta Leotta a condurre Sanremo vi sembra una che segua questa direzione?”, esordisce la Ferrari riferendosi ai rumors che vorrebbero l’ex volto di Sky come valletta di Sanremo 2020.

La giornalista non si ferma e continua il suo sfogo contro la collega: “Io vorrei Bebe Vio a Sanremo insieme ad Amadeus. Quella è una donna italiana che mi dà orgoglio e mi fa sentire voglia di essere una donna italiana. Non una donna che va in tv per le sue forme. Vogliamo dare una scossa? Però attenzione, perché quando si dicono queste cose si diventa antipatiche, gelose perché si è vecchie”.

Non è la prima volta che la Leotta finisce nel mirino di Paola Ferrari: “E’ una bellissima ragazza ed è anche molto brava. Probabilmente più brava di me quando avevo la sua età. Io però ho sempre pensato che bisogna imparare ad accettarsi e quindi trovo diseducativo che una ragazza decida di rifarsi il seno e il lato B. Lo dico come una sorella maggiore, e lo ripeto, è molto brava e ha tanta personalità. Forse senza quei ritocchi ci avrebbe messo più tempo per arrivare al successo, chissà“, aveva dichiarato al settimanale Oggi. La conduttrice che su Instagram conta più di cinque milioni di follower aveva replicato in maniera asciutta a Verissimo: “Se le critiche sono costruttive le accolgo. Se sono banali, non mi toccano per niente.”

La Leotta salirà veramente sul palco dell’Ariston il prossimo 4 febbraio? Negli ultimi giorni, ai nomi di Chiara Ferragni e Monica Bellucci, il settimanale Chi aveva aggiunto alla lista Elisabetta Gregorarci e Lorella Boccia, questi due smentiti da Dagospia che ha anche svelato il no a Giulia De Lellis dopo la proposta del manager Francesco Facchinetti. Amadeus su Instagram ha provato a fare chiarezza, alla domanda della moglie Giovanna Civitillo sulle presenze femminili date per certe da siti e quotidiani ha così replicato: “Non li so io i nomi e li sanno gli altri? Solo supposizioni, sto vagliando, ho delle idee ma nulla è certo. Ma è giusto così ognuno può scrivere di Sanremo ciò che vuole, al momento opportuno dirò tutta la verità. Danno per certo anche big che non hanno presentato il pezzo però questo è Sanremo ma sarà un cast fantastico”, ha concluso il direttore artistico e conduttore della 70° edizione del Festival.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cicciogamer89: “Sono un ex ciccione bullizzato, ero depresso e sono arrivato a pesare 220 chili. Mi sono ripreso giocando ai videogame”

next
Articolo Successivo

Tik Tok, ecco la “chair challenge”: la sfida della sedia vinta solo dalle donne

next