“Il suicidio mi sembrava l’unica soluzione”. A confessarlo è Daniele Bossari in un’intervista a Chi in cui ha spiegato come abbia trovato il coraggio di raccontare in un libro i momenti difficili che ha affrontato nella sua vita, dall’abuso gli alcol ai pensieri suicidi. “Tutto è iniziato con il giudizio negativo di un critico tv: lì ho cominciato ad avere delle insicurezze, mi sono sentito esposto e questa vulnerabilità mi ha causato profonde ferite – ha raccontato Bossari -. Quando ti rendi conto che c’è qualcosa che si è rotto dentro di te, è lì che si entra nella dinamica malata, lo fai ancora di più proprio perché vorresti smettere”.

“Al Grande Fratello ho accettato le mie fragilità, ho capito che non solo mi faceva bene parlarne. Ma che se anche solo una persona ci si identifica, allora ho fatto bene a scriverla”, ha aggiunto poi riferendosi a quando due anni fa partecipò al Grande Fratello Vip. “Me ne vergogno molto, ma il suicidio sembrava una soluzione, il modo di uscire da quella condizione senza far soffrire gli altri. È assurdo ma è cosi”.

Fondamentale per aiutarlo ad uscire dalla sua condizione sono stati il sostegno e l’affetto della moglie Filippa Lagerbäck e della figlia Stella: “Ho cercato di ricordarmi delle esperienze belle della mia vita, di quelle che oggi chiamo schegge di luce, perché io avevo rotto tutto. Ho provato a rimettere insieme quelle più luminose, mia moglie Filippa e mia figlia Stella. Non è facile come sembra, ma quando inizi vedi subito i benefici e non hai più voglia di tornare indietro”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Meghan Markle, una fonte anonima rivela: “Lei e la cognata Kate si ignorano. Meghan non è fatta per entrare in uno stampino”

next
Articolo Successivo

Melissa Benoist, l’attrice di Supergirl: “Sono stata picchiata fino a che non mi è mancato il respiro”

next