Capitale

Un colpo alla nuca a freddo: Luca morto per pochi euro

Roma – Davanti a un pub, mercoledì sera in due aggrediscono “per la borsa” Anastasia. Il ragazzo reagisce: viene ucciso da un proiettile sparato alle spalle

Squadra che perde di

Da quando il procuratore Giuseppe Pignatone ha raggiunto la meritata pensione, non si fa che invocare per la Procura di Roma la massima “continuità” con la sua mirabolante gestione, dipinta come una marcia trionfale da un successo all’altro. Tant’è che Marcello Viola, il successore più votato dal Csm, è stato impallinato da una campagna mediatico-giudiziaria […]

Il dossier – Fu Mafia Capitale

La sfilza dei reati accertati in quel “Mondo di mezzo”

Carminati è in uscita dal 41-bis, ma i crimini commessi dal Nero, Buzzi, sodali e politici corrotti restano un lungo elenco

di
Regionali

L’ultima spiaggia giallorosa. Tutti insieme in Umbria

A sorpresa – Con la scusa della manovra, Zingaretti e Di Maio fanno il loro esordio sullo stesso palco. Ci saranno pure Conte e Speranza, Renzi rifiuta Il candidato sarà lì, ma muto

di

Omissioni su Etruria e Chigi costano il posto al pm Rossi

Il Csm non conferma il procuratore di Arezzo: “Credibilità compromessa”

Commenti

RIMASUGLI

La realtà è un uccello: il Pos, le banche e Giorgio Gaber

La realtà, com’è noto, si nasconde dove può. A volte, è il caso del Corriere della Sera di ieri, in un colonnino: “Pos, le banche frenano sul taglio dei costi”. Chissà come l’ha presa Giuseppe Conte: “Prima di sanzionare gli esercenti che non accettano pagamenti digitali – aveva detto – occorre abbassare le commissioni e […]

dialogo immaginario

Almanacchi nuovi e governo, come ai tempi di Leopardi

Venditore: Almanacchi, almanacchi nuovi; lunari nuovi. Bisognano, signore, almanacchi? Italiano: Almanacchi per il governo nuovo? Vend. Sì signore. Ital. Credete che sarà felice questo governo nuovo? Vend. Oh illustrissimo sì, certo. Ital. Come quest’anno passato? Vend. Più più assai. Ital. Come quelli di là? Vend. Più più, illustrissimo. Ital. Ma come qual altro? Non vi […]

di

Silenzio sul Cile, ma in Venezuela si voleva il golpe

“Ho accesso a cose… che sono veramente terribili: stanno accadendo cose terribili”: così il presidente Usa Donald Trump in una intervista esclusiva al New York Times (quando ancora ci parlava). “L’Alto commissario Onu per i Diritti Umani, Michelle Bachelet, ha chiesto un’inchiesta indipendente sul presunto uso eccessivo della forza da parte delle forze di sicurezza […]

Politica

Il programma

Da Tremonti a B. Già vent’anni di editti contro “Report”

Non solo Rubligate – Le accuse per la puntata sulla Lega e la Russia sono le ultime di una lunga sfilza

Copasir, le destre anti-Conte perché ha attaccato Salvini

Russiagate e visite di Barr, il Comitato spiazzato dal premier che ha parlato del Metropol a Chigi senza citarlo nella relazione sugli 007

Sottopotere

Via il direttore dell’Agenzia delle Entrate. Scontro nel governo, stop al renziano Ruffini

Poltrone – Il governo non confermerà Maggiore, ma sul sostituto è battaglia 5Stelle-Dem

Cronaca

Genova – Auostrade

Ai report mancava un controllo essenziale

I periti dei pm: “Impossibile verificare la sicurezza dei viadotti senza scendere nei cassoni”

di
Ambiente – Liguria

Monte Portofino: il Parco nazionale non s’ha da fare

Manca l’accordo tra i 22 Comuni interessati (molti a guida leghista) La Regione è preoccupata dalle critiche delle lobby dell’edilizia e della caccia

la polemica

Salvini “specula”, ma gli assunti sono 12 mila

Vilipendio – Il leghista accusa i “tagli” di Conte, Renzi e Zingaretti. Insediati solo da 50 giorni

di

Economia

I pareri – La Bce

L’addio di Draghi e il futuro dell’eurozona

L’ultimo Consiglio della Bce per Mario Draghi è arrivato: insediatosi nel 2011 – l’ha guidata negli anni più difficili per l’euro –, da molti è considerato il salvatore dell’eurozona. Suo il Piano di Rifinanziamento a lungo termine, i tassi negativi, lo sblocco del Fondo salva-Stati e il Quantitative easing. Il suo “Whatever it takes” del […]

Mondo

Londra

Non ci sarà Halloween Brexit: “Votiamo il 12 dicembre”

Niente più Halloween Brexit, l’obiettivo sono ora le elezioni sotto Natale. Boris Johnson rompe gli indugi – dopo essere riuscito a strappare lunedì una maggioranza a Westminster solo sul primo passo del suo accordo di divorzio dall’Ue, ma non il via libera a un iter sprint per chiudere la partita entro il 31 ottobre come […]

Il nuovo grande gioco

Dopo i curdi, Assad: Erdogan Sultano del Medio Oriente

Ci sono molti aspetti interessanti nella questione turco-siriana. L’attacco turco, con interventi aerei laddove volano solo le mosche sui cadaveri, interventi di carri armati e artiglierie e circa 11.000 soldati sul campo, è stato guidato dalle formazioni del cosiddetto Libero Esercito Siriano. Una sigla di convenienza che copre i militari disertori siriani ancora in armi […]

L’audizione

Cambridge Analytica e il lato oscuro dei social

Ocasio-Cortez e Zuckerberg – Scintille fra la stella dei deputati dem e il papà di Facebook

Cultura

Libro bambini

Dalla carta al film e ritorno: gli orsi siciliani sono tra noi

Mattotti porta Buzzati sul grande schermo, e le immagini finiscono sugli scaffali

IL FUMETTO

“I miei eroi sono sempre stati tossici”: il trionfo del graphic novel parlato

Qualche anno fa, lo scrittore Ed Brubaker e il disegnatore Sean Phillips hanno creato un nuovo genere, anzi, un nuovo stile, che potremmo definire “fumetto parlato”. Sembra che non succeda quasi nulla, anche se in realtà la storia si dipana con un ritmo che trascina il lettore da una pagina all’altra senza lasciarlo staccare. Ma […]

Canova il sentimentale: che “Bellezza”

“Vi vuol altro che rubbare qua e là da pezzi antichi e raccozzarli assieme senza giudizio, per darsi valore di grande artista. Conviene studiare dì e notte su’ greci esemplari, investirsi del loro stile, mandarselo in mente, farsene uno proprio coll’aver sempre sott’occhio la bella natura con leggervi le stesse massime”. Scrive così all’amico Quatrème […]

di
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 24 Ottobre: Conte risponde sugli Usa, Salvini tace e censura sul caso Russia

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 26 Ottobre: La “manina” Decreto fisco bloccato dal no dei 5 stelle al mef sulla norma infilata in extremis che apre le casse degli aiuti per il terzo mondo ai fornitori della difesa

next