Si è conclusa la seconda edizione di Temptation Island Vip, l’ultima puntata è stata vista da 3.363.000 telespettatori con il 19,4% di share. Numeri, come immaginabile, inferiori a quelli di Rai1 che ha trasmesso ancora una volta in replica Il Commissario Montalbano che ha ottenuto ben 5.330.000 e il 24,1% di share. Cosa è accaduto nei tre falò di confronto andati in onda su Canale 5? Lo scontro tra Pago e Serena Enardu è molto acceso, colpa soprattutto dei comportamenti dell’ex tronista nel villaggio delle fidanzate con il single Alessandro. “Mi dispiace che hai visto questo e sei stato male. In quel momento non ho più pensato a te. Io, per te, anche se ci sono periodi difficili, faccio di tutto, per assecondare la tua felicità”, spiega Serena mentre Pago è sconsolato per coccole, baci e carezze della Enardu con il tentatore.

Il cantante chiede chiarezza: “Se stai bene senza di me, vai. Non mi devi dire bugie, ma solo la verità. Io ho passato momenti terribili. Questo si chiama libertà, rispetto, amore. La mia paura è che, dopo sette anni, ti sia innamorata di un altro“, la ragazza non riesce a dirgli che non lo ama più: “Ho una paura folle di tornare a quello che stavo vivendo prima. Non mi faceva stare bene, non ero felice. Io ho pensato che questo che abbiamo vissuto per sei anni era folle. Era un rapporto dove dovevamo vederci, fare l’amore, ero molto apatica. Io, a volte, mi sono impegnata. Volevo provare per lui un amore diverso. A lui ci tengo moltissimo, mi sono sforzata di prendermi in giro. Lui, al di là di tutto, è una persona che merita di essere amato come merita lui. Entrano in gioco alcune dinamiche”.

Pago lascia il falò anticipatamente: “Vorrei andare di lì ad abbracciarlo ma ho paura di ricaderci.” La Marcuzzi non ci gira intorno: “Sei innamorata?” e la Enardu ammette: “Credo di no. Ho paura di farlo soffrire. Preferisco prendermi carico di questa cosa. In questo momento ho bisogno di stare sola”. Pochi minuti dopo la rottura Serena torna nel villaggio per riabbracciare il single Alessandro, i due si promettono di frequentarsi fuori dal programma. Cosa è successo tra Alex Belli e Delia Duran? I due sono finiti nel mirino sui social, accusati di aver “recitato” all’interno del reality. L’attore ha preso malissimo il rapporto della fidanzata con il single Riccardo: “Non ti rendi conto della pericolosità di quello che fai e che dici. Ti ho sempre detto di tenere una certa distanza dalle persone, lo fai anche nella vita normale. Ma lo sai che io volevo spaccare tutto dopo aver visto ‘sta roba? Ho dormito 5 minuti.”

La ragazza si difende: “Non c’è niente che mi svia dall’amore che sento per te. Siamo umani e ho avuto un’attrazione fisica con Riccardo. Questo percorso ti aiuta. Non sarei mai andata oltre. L’ho baciato in bocca? Ho capito di amarti ancora di più. Ti amo tanto, Alex e questo programma ne è stata la dimostrazione.” Scatta un bacio e la coppia decide di lasciare insieme Temptation Island. Terzo e ultimo falò di confronto quello di Gabriele Pippo, figlio di Pippo Franco, e Silvia Tirado.

Il ragazzo si sfoga: “Sono rimasto deluso dal fatto che hai provato un’attrazione fisica forte per una persona che non sono io. Il bacio è stato un gioco ma è stato il pianto successivo a farmi arrabbiare. Non è l’odio e la rabbia che mi salgono ma il dispiacere. Io, questa ragazza, l’ho amata con tutto il cuore. Provo solo dolore.” Silvia è sorpresa: “Rivendendomi non mi riconosco. Mi dispiacere vedere lui che piange”, Gabriele infatti decide di uscire senza di lei. La fidanzata però lo rincorre per fargli cambiare idea, la Marcuzzi riporta la coppia sul tronco e cerca di far ragionare i due ragazzi. Sul finale Gabriele decide ci concedere a Silvia una seconda possibilità: “Se vuoi uscire insieme a me, faremo tutto secondo il mio registro. Io sono una persona seria e mi sono sentito preso per il c**o. Dobbiamo ricominciare da capo. Questo rapporto non va per niente bene secondo me. Non sono in grado di perdonare ‘sta cosa. Ti do una possibilità anche se non te la meriti.”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Live Non è la D’Urso, Alba Parietti contro Francesca De Andrè: “L’unico talento che hai è quello di sputta**re la tua famiglia”

prev
Articolo Successivo

Le Iene, Filippo Roma parla dopo l’aggressione: “Tentativo di linciaggio: mi hanno urlato ‘figlio di pu***na, venduto. Avevano l’odio negli occhi”

next