Momenti di imbarazzo in diretta nel corso di Vieni da Me su Rai 1 lunedì pomeriggio. Ospite di Caterina Balivo c’era Matilde Brandi che si è lasciata andare ad un’invettiva contro Chiara Ferragni che ha fatto calare il gelo in studio. La Brandi ha raccontato infatti un aneddoto personale sull’influencer: “Sono andata alla prima del suo film e c’era anche lei. Credo non sapesse neanche chi fossi”, ha detto.

“Le mie figlie: ‘Mamma, ti prego chiedile una foto!’. Io faccio: ‘No, vi prego, mi vergogno, non posso chiedere l’autografo a Chiara Ferragni‘ . Io mi avvicino, lei nemmeno sapeva chi ero, e gli faccio: ‘Senti, una volta chiedevano a me gli autografi, mò sono io che la chiedo a te’. Mi ha fatto: ‘Prego’. Ma vaffan…o!!!”, ha detto l’attrice e ballerina lasciandosi andare ad uno sfogo. “Su scherza…”, ha poi aggiunto la Brandi per stemperare la tensione. Il pubblico in studio ha applaudito con fragore mentre Caterina Balivo, visibilmente imbarazzata, ha cambiato subito argomento ignorando quanto accaduto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Temptation Island Vip, Pago e Serena Enardu ai ferri corti: “In sei anni non ti sei accorto che avevo bisogno di un uomo”

prev
Articolo Successivo

Temptation Island Vip 2019, Alex Belli corre al grido di “non dovete rompere i cog**oni”. E Ciro Petrone lo sbeffeggia

next