“Voterò questa legge perché sono nella maggioranza e sono leale“. Ad annunciarlo, alla Camera, il deputato di Italia Viva, Roberto Giachetti, che non risparmia critiche al taglio dei parlamentari: “Viene realizzato per offrire lo scalpo agli istinti peggiori dell’elettorato. Un tributo – sottolinea – alla fabbrica dell’antipolitica”. Giachetti, tuttavia, spiega che “la mia lealtà al governo, su questo tema, finisce qui. Un minuto dopo sarò al lavoro per raccogliere le firme per chiedere un referendum per dire no a questa riforma“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Taglio parlamentari è legge: Montecitorio approva con 553 Sì. Di Maio: “Fatto storico, saremo leali su contrappesi”. Conte: “Riforma riduce i costi e darà più efficienza”

prev
Articolo Successivo

Taglio parlamentari, Colletti (M5s): “Non posso votare a favore, il dibattito è stato surreale. Meno senatori saranno più esposti alle lobby”

next