Nel giorno del Friday for Future, Maurizio Crozza – nel corso di Fratelli di Crozza in diretta sul Nove – dedica uno dei suoi monologhi all’emergenza climatica. L’artista genovese difende Greta Thunberg: “Tra mille anni, le meduse diranno di lei: ‘Ci è andata bene, se le avessero dato retta ora non saremmo noi la specie dominante sul Pianeta’. Io la vedo come un angelo. Io spero che quei frustrati che la criticano si estinguano per ultimi… così fanno in tempo a capire quanto sono stati coglioni”.

Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com (http://it.dplay.com/)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Norvegia paga 150 milioni di dollari al Gabon per la lotta alla deforestazione. Ma gli ambientalisti sono scettici

next
Articolo Successivo

Conte propone un patto green anche agli agricoltori: “Più biologico e rinnovabili. Dazi Usa su prodotti Ue? Ci farebbe molto male”

next