Nel corso della prima puntata della nuova stagione Fratelli di Crozza – in onda tutti i venerdì in prima serata sul Nove – un esilarante Maurizio Crozza si moltiplica per vestire i panni di Conte, Gentiloni, Mattarella, Grillo, Zingaretti, Berlusconi e Landini riuniti intorno al tavolo di un ristorante con un solo obiettivo comune: prendersi gioco di Matteo Salvini. Primo tra tutti il presidente del Consiglio che, tra le risate generali, afferma: “Non solo gli riapro i porti, io gli faccio sbarcare tutti i profughi siriani davanti al Papeete… sai cosa facciamo? Gli tasso le merendine adesso e il prossimo anno gli tasso anche i moijto”.

Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com (http://it.dplay.com/)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Blackout improvviso negli studi Rai: sospesa La Vita in Diretta

next
Articolo Successivo

Crozza-Jovanotti è l’esilarante rockstar del buonsenso: “Mi sono stra fatto di brutto con l’estratto di mirtillo”

next