Maurizio Crozza – dal 27 settembre in onda con Fratelli di Crozza sul Nove – è Brunello Cucinelli, il re del cachemire, che declina la proposta di candidatura di PD – M5S perché ha già un’altra missione, quella di “umanizzare il capitalismo, SanBenedettizzare gli utili, come diceva Santa Rita da Cachemire: beati gli utili perché saranno i primi…” E ricorda nostalgico: “Quando ero piccolo in campagna non avevamo la luce, ora se vendo un solo cardigan posso comprarmi l’Enel!”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Barbara D’Urso vs Massimo Giletti: da lei Matteo Salvini con Asia Argento e Alba Parietti. A Non è l’Arena Pamela Prati: “Abbiamo importanti documenti inediti”

prev
Articolo Successivo

Dentro la mente di Bill Gates, su Netflix arriva la docu-serie sul fondatore di Microsoft che ora vuole salvare il mondo

next