Massimo Boldi ha ritrovato l’amore. A rivelarlo è stato lui stesso a Caterina Balivo nel corso della prima puntata della nuova stagione di “Vieni da Me” su Rai 1, spiegando che dopo la morte della compagna Marisa era rimasto per lungo tempo single e quella condizione di solitudine iniziava a pesargli. Ora però, Irene Federica Fornaciari, 40 anni, gli ha ridato felicità: “Batte il mio cuore, adesso, per la vita che continua… Sono fidanzato… Alla mia età non è facile riuscire a trovare una compagna… dall’altra parte non voglio fare il pensionato. Di lei mi piace la sua testa, come ragiona ma soprattutto come mi vuole bene”, ha rivelato l’attore che solo un mese fa lanciava un appello per cercare una donna di cui innamorarsi.

I 34 anni di differenza che ci sono tra loro non sembrano importare a “Cipollino” che già nelle scorse settimane era stato immortalato mentre passeggiava con la nuova compagna per le vie di Lucca – la città toscana dove vive lei – e i due erano apparsi insieme anche in alcuni scatti pubblicati su Instagram: subito si era intuito che tra loro ci fosse del tenero, anche perché l’attore, commentando una delle foto pubblicate da Irene, scrive: “Deliziosa creatura“, con tanto di cuoricino. Non solo, Irene sembra aver conquistato anche i figli di Massimo Boldi, in particolare Marta: le due infatti appaiono sorridenti insieme in alcune foto pubblicate sui social.

Visualizza questo post su Instagram

“Mi piace soprattutto come mi vuole bene”!???? A #VieniDaMe @massimoboldi ci ha parlato del suo nuovo amore ❤ @caterinabalivo

Un post condiviso da Vieni da me (@vienidamerai) in data:

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Eva Longoria rivela: “Sono stata vittima di bullismo sul set di Desperate Housewives, era una vera e propria tortura”

prev
Articolo Successivo

Selma Blair, la foto nuda dopo la chemioterapia. Le critiche: “Rimettiti i pantaloni”

next