Pelle perfettamente liscia e un Gerry Scotti quasi irriconoscibile. Valeria Marini nell’ultimo post di Instagram, pubblicato in occasione del memorial per i 10 anni dalla scomparsa di Mike Buongiorno, esagera con i filtri e pubblica uno scatto, insieme al conduttore di Caduta Libera, dall’effetto esilarante. Almeno per i suoi fan, subito impietosi nei commenti. “Gerry sembra abbia la faccia di cera in fase di scioglimento”, scrive qualcuno ironico. “Photoshop stellare“, fa eco qualcun altro.

Nella foto lei appare in perfetta forma, luminosa, anche se un po’ troppo “effetto bambola”. Mentre Scotti, come sottolinea qualcuno, è più simile a una statua che a un essere umano. Forse un’esagerazione dei filtri del telefono, o forse, come suggerisce un altro utente, è merito dell’effetto “fari della D’Urso”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Luigi Di Maio e la fidanzata Virginia Saba al matrimonio del portavoce del ministro: gli scatti nella tenuta sul lago di Bracciano

next
Articolo Successivo

Robert Pattinson: “Non vado mai in vacanza perché ho paura di perdere il lavoro”

next