“Pochi minuti prima che iniziasse la riunione tecnica è entrato in albergo. Una grande emozione“. Nella conferenza stampa del post-partita di Hellas Verona-Bologna, terminata 1-1, il vice-allenatore dei rossoblu Emilio Di Leo racconta lo stupore di staff e squadra per il ritorno di Sinisa Mihajlovic, 44 giorni dopo aver annunciato al mondo del calcio di avere la leucemia. Il tecnico serbo si è presentato a sorpresa in panchina al Bentegodi, nonostante la chemioterapia a cui si sta sottoponendo all’ospedale Sant’Orsola per combattere la malattia. Subito dopo il fischio finale, ha lasciato lo stadio ed è tornato a Bologna.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sinisa Mihajlovic lascia l’ospedale e raggiunge il Bologna in albergo a Verona: in panchina per la prima contro l’Hellas

next
Articolo Successivo

Mauro Icardi, parla la moglie-agente Wanda: “Per me resterà all’Inter”. Conte si prepara all’esordio a San Siro contro il Lecce

next