Dopo la riunione con i deputati della Lega a Montecitorio, Matteo Salvini ha parlato con la stampa davanti Montecitorio. Si è detto certo di non aver sbagliato i tempi della crisi, di non aver fatto errori e di non aver perso credibilità con le tante inversioni a U di queste ultime settimane. Anzi, sembra già proiettato in campagna elettorale e ha annunciato di aver pronta una “manovra di 50 miliardi pronta da approvare in 24 ore”. Il leader della Lega ci ha tenuto a farsi fotografare con Giancarlo Giorgetti il numero due che aveva criticato le scelte del capo del ‘Carroccio’. Proprio Giorgetti non è certo che la crisi terminerà con il voto anticipato: “Ci vogliono tante condizioni affinché questo possa avven,ire, ma noi come Lega non abbiamo paura di andare all’opposizione”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Crisi, Salvini: “Altri parlano di ministeri, noi pensiamo alla prossima manovra economica”

prev
Articolo Successivo

Crisi di governo, Unterberger (Autonomie): “Disponibili ad appoggiare Conte bis con diversa maggioranza”

next