Richard Gere è partito da Lampedusa, a bordo di uno yacht, per portare i viveri ai 121 migranti salvati nel Canale di Sicilia dall’imbarcazione della Open Arms. “Richard Gere ci ha raggiunti per dare il suo sostegno al nostro equipaggio e a tutte le persone a bordo” hanno fatto sapere dalla ong spagnola, le cui due imbarcazioni si trovano in mare da otto giorni. A dare sostegno alla Open Arms, sull’isola siciliana, c’è anche chef Rubio (Gabriele Rubini). Entrambi sono sostenitori della ong.

Video Twitter/Yolanda Alvarez

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, Ocean Viking soccorre 80 persone in Libia. Salvini: “Firmo il divieto d’ingresso”. E Open Arms incassa il sostegno di Richard Gere

next
Articolo Successivo

Migranti, Richard Gere a bordo della nave di Open Arms per portare viveri ai 121 naufraghi

next