Un enorme mazzo di rose rosse e un bigliettino con scritto: “Lo troveresti troppo audace se ti invitassi a cena?“. Firmato: “M.B.”. È la sorpresa che Diletta Leotta ha trovato martedì al suo arrivo in redazione a Radio 105 e che lei stessa ha condiviso sui social, mostrando il suo stupore davanti all’invito inaspettato. Ma chi è il misterioso M.B.? Subito sui social è partito il toto-nome e i sospetti si sono concentrati tutti su due due personaggi del mondo del calcio: Mario Balotelli e Marco Borriello, entrambi single al momento (almeno ufficialmente).

“M.B.” potrebbe però anche essere qualcun altro. Per esempio Max Brigante, collega di Diletta Leotta a Radio 105, nel qual caso potrebbe esser stato tutto uno scherzo, una trovata per movimentare la sua trasmissione radiofonica. Al momento conferme ufficiali non ce ne sono, l’unica cosa certa è la smentita ufficiale di un flirt tra la conduttrice e Francesco Monte, ipotesi circolata nei giorni scorsi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sandra Milo: “Non mangio pesce perché il Mediterraneo è un cimitero”

next
Articolo Successivo

Harry e Meghan, la ristrutturazione di Frogmore Cottage da 2,4 milioni di sterline scatena un nuovo (ennesimo) scandalo

next