Diletta Leotta e Francesco Monte stanno insieme? Il gossip, nato qualche settimana fa per via dei quelli che gli utenti social avevano considerato “indizi” (la voce di un uomo in un video di lei che sembrava essere quella dell’ex tronista di Uomini e Donne, per esempio), è stato smentito. Da chi? Dalla madre della stessa Diletta: “Tutto inventato, non si sognerebbe mai. Non credete a queste persone inutili che inventano storie inesistenti solo per passare il loro tempo inutile su Instagram. Non c’è niente di vero in questa storia, tra poco ve ne renderete conto tutti. Mi dispiace per Giulia (Salemi, la ex fidanzata di Monte, ndr), persone cattive non pensano al male che le hanno procurato alimentando queste bugie”, ha scritto Ofelia Castorina. “La cosa grave è che ad alimentare questa storia sono state proprio quelle che si dichiarano vicine a Giulia – si legge ancora nel commento a un post – Questa storia è venuta fuori da chi è interessato a farsi pubblicità. Commentando la cosa, anche chi è vicina a Giulia non ha fatto altro che ingigantire questa storia fondata sul nulla. Così, la voce si sparge e chi ha inventato questo gossip ha ottenuto quello che voleva. La storia è talmente meschina che non vale nemmeno la pena parlarne. Tra qualche giorno non se ne parlerà più”, ha scritto fra i commenti”. Insomma, niente gossip dell’estate. Quello che sarebbe certo, secondo Dagospia, è che la relazione tra la Leotta e il dirigente Sky Matteo Mammì è giunta al capolinea.

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Angelo Sanzio, il “Ken umano” rivela: “Avevo una fibrosi negli zigomi, incidendo la tempia il prof ha trovato una massa terribile”

next
Articolo Successivo

Maria Elena Boschi furiosa: “Ma chi controlla le notizie? E’ una idiozia assoluta”

next