Sull’isola di Temptation Island è sbarcato un volto noto per il pubblico di Canale 5: è l’ex vincitrice del Grande Fratello Federica Lepanto, qui in veste di “tentatrice“. La mora è infatti tra le single che hanno il compito di portare scompiglio tra le coppie e ha “colpito” già nella prima puntata, entrando subito in sintonia con Massimo, cosa che non è affatto piaciuta alla sua fidanzata Ilaria. Ma ancor prima della messa in onda della puntata, molte persone sui social avevano accusato Federica Lepanto di essere “incoerente” perché durante la sua esperienza nella casa del Grande Fratello si era definita una “romanticona” alla ricerca del principe azzurro e proprio la sua personalità genuina le aveva fatto vincere l’edizione 2014.

Quell’immagine contrasta ora con la nuova veste di tentatrice e così, dopo le critiche e le accuse di essere una “sfascia coppie“, è stata lei stessa a chiarire la situzione su Instagram, spiegando quale è il suo ruolo nella trasmissione cult dell’estate di Canale 5. “Non è questo il senso del programma – ha commentato-. Le ragazze definite tentatrici sono semplicemente delle single che ascoltano e si confrontano con i fidanzati, che scelgono di andare lì per risolvere i loro problemi o lasciarsi definitivamente”. Una dichiarazione che lascia intendere che Federica Lepanto abbia fatto “la brava” a Temptation Island, ma questo è ancora tutto da vedere.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Simone Coccia Colaiuta, il compagno della senatrice Stefania Pezzopane dopo il trapianto di capelli in Turchia: “Intervento di 8 ore”

next
Articolo Successivo

Gianni Morandi, i fan gli fanno gli auguri per l’onomastico ma lui rivela: “Non mi chiamo così”

next