L’ex concorrente del Grande Fratello Simone Coccia Colaiuta si è sottoposto ad un delicato intervento di trapianto dei capelli in Turchia. L’operazione è durata 8 ore ed è perfettamente riuscita, come lui stesso ha fatto sapere su Instagram, dove ha raccontato quasi in diretta quello che stava avvenendo nella sala operatoria. “Il motivo per il quale ho deciso di rendere pubblica questa foto è perché non bisogna assolutamente vergognarsi di aver fatto un passo così importante – ha scritto il compagno della senatrice Stefania Pezzopane nel post – ma soprattutto la mia pubblicazione l’ho fatta per dar forza a tutti coloro che vorrebbero fare il mio stesso passo, ma ostacolati dal giudizio altrui che spesso e volentieri portano a non fare ciò che si vorrebbe”.

“Siate liberi, voletevi bene, fate ciò che per voi è giusto senza prendere in considerazione il giudizio negativo delle persone che magari vorrebbero fare altrettanto ma non possono. Chi si deve vergognare, non chi ha deciso di fare un passo importante per la propria vita e per il proprio benessere, ma chi giudica le scelte altrui specie quelle che vi rendono felici”. Simone Coccia Colaricchio ha pubblicato anche una foto insieme al team di medici che gli ha permesso di realizzare questo sogno: “Da oggi grazie a queste persone decisamente fantastiche, uniche al mondo direi, sono tornato a sorridere”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Morgan, lo sfogo prima dello sfratto: “Né gli amici né i colleghi hanno mosso un dito per aiutarmi”

next
Articolo Successivo

Temptation Island 2019, la “tentatrice” Federica Lepanto ha già colpito: “Io una sfascia coppie? Ecco la verità”

next