“Ho due solai di lettere, cimeli vari, biancheria intima”. A parlare è la ex moglie di Renato Vallanzasca, una delle voci di “Caro prigioniero”, docufilm in onda domenica 23 giugno in esclusiva su Sky Atlantic e Sky TG24. Il doc fa parte de “Il Racconto del Reale”, il ciclo che ogni domenica su Sky Atlantic mostra l’attualità con un linguaggio contemporaneo. Il docufilm è curato da Giorgia De Benetti ed esplora le relazioni affettive tra serial killer, assassini, comuni banditi e loro ammiratrici, fidanzate, mogli o mariti. Rapporti che, a causa delle limitazioni della vita carceraria, sopravvivono prevalentemente attraverso la corrispondenza.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

“Nella Casa del Grande Fratello? Abbiamo fatto sesso, almeno sette volte, in mezzo agli altri”

prev
Articolo Successivo

In mezz’ora, Alessandro di Battista: “Indosso i vestiti della Rai, se me li portassi via sarebbe pure un danno erariale”

next