“Ho due solai di lettere, cimeli vari, biancheria intima”. A parlare è la ex moglie di Renato Vallanzasca, una delle voci di “Caro prigioniero”, docufilm in onda domenica 23 giugno in esclusiva su Sky Atlantic e Sky TG24. Il doc fa parte de “Il Racconto del Reale”, il ciclo che ogni domenica su Sky Atlantic mostra l’attualità con un linguaggio contemporaneo. Il docufilm è curato da Giorgia De Benetti ed esplora le relazioni affettive tra serial killer, assassini, comuni banditi e loro ammiratrici, fidanzate, mogli o mariti. Rapporti che, a causa delle limitazioni della vita carceraria, sopravvivono prevalentemente attraverso la corrispondenza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Nella Casa del Grande Fratello? Abbiamo fatto sesso, almeno sette volte, in mezzo agli altri”

next
Articolo Successivo

In mezz’ora, Alessandro di Battista: “Indosso i vestiti della Rai, se me li portassi via sarebbe pure un danno erariale”

next