Paura sulla “Kontiki II”, nave turistica in transito tra Ibiza e Formentera, quando il “Bahama Mama”, traghetto partito da Palma di Maiorca e diretto a Denia, si avvicina pericolosamente a essa: tra le urla dei passeggeri una donna, temendo che lo scontro sia inevitabile, si tuffa in acqua e viene tratta in salvo successivamente da una motovedetta della marina. Il capitano del “Bahama Mama”, per evitare la collisione, è stato costretto dalla Capitaneria di porto a fermare i motori. Le autorità hanno aperto un’inchiesta.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sea Watch, Salvini ordina sbarco dei 52 migranti a Tripoli. Ong si rifiuta: “Non è porto sicuro, politiche Italia vergognose”

prev
Articolo Successivo

Libia, al-Sarraj a SkyTg24: “Haftar ha fallito, ma c’è bisogno dell’Italia. Rischi? Migrazione e infiltrazioni terroristiche”

next