Un altro concorrente de L’Eredità ha regalato al pubblico del quiz show di Rai 1 una nuova esilarante gaffe. Era il momento del gioco in cui bisogna individuare l’anno in cui è successo un certo evento, scegliendo tra quattro possibilità. La domanda che gli era capitata era molto semplice: quando il funambolo Philippe Petit ha camminato sulla fune sospesa tra le Torri Gemelle? Le quattro opzioni a disposizione del concorrente c’erano questi anni: 1922, 1953, 1974 e 2010.

Neanche a dirlo, ha scelto l’unica risposta più improbabile: quella del 2010, quando le due torri del World Trade Center erano state distrutte ormai da 9 anni nel tristemente celebre attentato terroristico dell’11 settembre 2001. Una risposta che ha lasciato allibito il conduttore Flavio Insinna che, dopo aver confermato il clamoroso errore del concorrente, è andato avanti con il gioco.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Epcc, Nespoli a Cattelan: “Qui litighiamo tra noi, ma da lassù si capisce che non ci sono confini e che dobbiamo stare tutti insieme”

prev
Articolo Successivo

Amici, l’étoile del San Carlo Giuseppe Picone: “Non è scuola per nuovi talenti. Fondare una carriera su questo programma è sbagliato”

next