Una lite furibonda quella tra Alessandro Cecchi Paone e il conduttore Paolo Del Debbio durante la trasmissione Dritto e Rovescio. Tutto nasce da una considerazione di Cecchi Paone su Daniela Santanché e Marco Rizzo che, come riporta TVBlog, vengono indicati come “nemici dell’Europa”.  “Voglio ringraziarli perché ci ricordano che l’Europa è un grande amore dei liberali, socialisti e cristiani e nemico per fascisti e comunisti”, dice Cecchi Paone. A quel punto in conduttore difende la Santanché: “Non lo ascolti è fuori di melone”. Poi la stoccata a Cecchi Paone: “Non è fascista… Allora te sei un pirla, piantala, levategli il microfono“. Apriti cielo. Cecchi Paone si alza in piedi e imbastisce uno show dando al conduttore del “fascista”, Del Debbio minaccia di cacciarlo: “Ti butto fuori dalla trasmissione, vattene. A me fascista non lo dici. Vai, vai“. “Tu non ti puoi permettere, mi hai dato del liberale pirla”, ribatte Cecchi. “No, pirla e basta. Pirla e basta”, conclude Del Debbio.