Il “caso” del matrimonio tra Pamela Prati e il fantomatico Mark Caltagirone ha tenuto banco per mesi in tv e sui giornali, fino a ieri quando c’è stato l’epilogo di tutta questa intricata vicenda con la conferma del fatto che era tutta una finta e Mark Caltagirone non è mai esistito. Una storia degna di “Beautiful“, che ha appassionato moltissime persone, tanto che alcuni hanno chiesto a Netflix di farne una serie tv. Detto fatto, sono stati subito accontentati dalla piattaforma di streaming online, che ha annunciato sui suoi social l’arrivo di una nuova serie proprio su questa vicenda.

Così, sul profilo ufficiale Twitter di Netflix si vede prima il tweet che fa sapere di una finta chiamata all’agente di Rami Malek (il protagonista di “Bohemian Rhapsody“), e subito dopo è apparsa anche la locandina di “Mark“, anche questa finta quanto il fidanzato della Prati: “La serie di cui abbiamo bisogno. Mark è disponibile ora (?)“, scrive la piattaforma mostrando una finta schermata di introduzione alla nuova serie, con tanto di immagine promo e trama.

Ma da Netflix hanno rilasciato anche la sinossi, che ricorda quella della serie tv Dark: “Nel 2019 un uomo senza volto innesca una serie di reazioni a catena tra intrecci familiari, misteri e matrimoni naufragati”. “Una serie dal finale CHOC, che probabilmente non deluderà nessuno”, ha aggiunto Barbara D’Urso che ha condiviso sul suo profilo Twitter la trovata di Netflix.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Turista si tuffa senza vestiti nella fontana dell’Apple Store: “Non pensavo fosse vietato in Italia”

prev
Articolo Successivo

Kate Middleton, perché ha sempre dei cerotti alle dita?

next