Nella lettura satirica delle liti tra i due vicepresidenti del Consiglio fatta da Maurizio Crozza, a Fratelli di Crozza, in onda il venerdì in prima serata su Nove, Luigi Di Maio diventa comunista con tanto di colbacco e falce e martello: “Noi del Movimento 5-KGB stiamo facendo finta, prima di tutto ci siamo travestiti da maggioranza, ma in realtà siamo l’opposizione che si è abilmente infiltrata”.

Video Nove

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Crozza-Berlusconi trova il pupazzo di Zorro rubato a Salvini: “Lo ha fregato all’asilo Pier Silvio a un bambino str***”

prev
Articolo Successivo

Pd, Crozza si fa in tre e l’imitazione di Calenda-Zingaretti-Pisapia è imperdibile: “Ma se ci chiedono i contenuti che facciamo?”

next