Si candida alle amministrative del suo comune, ma vuole “fare il giornalista e non il politico di professione”, come invece ha fatto suo padre. Che, politicamente, la pensa diversamente da lui. Fabrizio Maroni, figlio 19enne dell’ex ministro e governatore della Lombardia Roberto, ha scelto di “mettersi a disposizione della comunità” e tenterà di entrare nel consiglio comunale di Lozza. Non a fianco del Carroccio ma per l’area del centrosinistra. Il giovane, studente di scienze politiche, è infatti candidato nella lista civica che sostiene Giuseppe Licata, il sindaco uscente del Pd di Lozza, comune nel Varesotto, e che si è ripresentato alle prossime elezioni. A darne notizia è il quotidiano La Prealpina.

Ebbene sì, in lista abbiamo Fabrizio che è un ragazzo splendido – conferma il sindaco Licata al giornale -. Sono molto contento che abbia deciso di mettersi a disposizione della comunità ma non perché è figlio di Roberto Maroni, ma per il tipo di persona che è. Un giovane che ha dimostrato in altre occasioni di essere capace e volenteroso: questo è il primo gradino per misurarsi con la comunità”. Se Fabrizio si schiera contro la Lega, suo papà, da sempre del Carroccio, ha di recente criticato il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Giancarlo Giorgetti per la vicenda Siri-Arata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvini invoca “Ordine e disciplina” e propone la sua ricetta per la scuola: “Reintrodurremo il grembiulino”

next
Articolo Successivo

Di Maio: “Da 70 giorni senza giunta, Sardegna ostaggio di guerra tra bande. Non votiamoli mai più”

next