“Il sesso per me è come l’aria: una esigenza primaria. Fa bene al corpo e allo spirito”. È un’Annalisa Chirico in veste sexy quella che si racconta al settimanale Di Più. La giornalista de Il Foglio ha risposto senza peli sulla lingua alle domande, parlando del suo rapporto con il vicepremier Matteo Salvini e dei gossip che la riguardano. “Matteo Salvini è atteso a un cambio di passo, alla grande prova di governo – ha detto -. Ho scoperto in lui una umanità delicata, una umiltà che non mi aspettavo. Dietro la sua immagine di ‘duro’ Matteo è un uomo sensibile. Il rapporto con la gente per lui è essenziale, ne ha un totale bisogno. Io ho visto tanti politici stringere la mano in pubblico ai loro sostenitori e poi, di nascosto, correre a lavarsi le mani. Matteo non è così: lui è autentico”.

Il potere è incredibilmente sexy – ha proseguito la Chirico nell’intervista per il magazine dell’editore Urbano Cairo – anche se scandalizza dirlo in un paese un po’ ipocrita come il nostro, per giunta dopo anni di retorica contro la casta”. Poi però ha tenuto a precisare che “nessuno dei risultati che ho raggiunto nella mia vita è stato legato agli uomini con cui mi sono accompagnata, peraltro assai pochi. Esco poco, non frequento salotti, limito al massimo le occasioni pubbliche. La sera vado a letto con il mio cuscino“.

Quanto alla sua vita sentimentale, ha raccontato: “Ho perso il conto dei fidanzati famosi che mi attribuiscono. La verità è che sono single ma essere single non vuol dire vivere in clausura. I corteggiatori ci sono, sì, ma li rimbalzo tutti. Sono una donna inquieta che non trova pace“. Sul suo rapporto con Luca Cordero di Montezemolo, quarant’anni più grande, ha spiegato: “Tra me e Luca c’è un affetto sincero, mi piace passare del tempo con lui. È un uomo vulcanico. E poi, nella mia mente, associo Luca all’uomo che è sempre stato la mia passione impossibile: Gianni Agnelli che purtroppo non ho conosciuto”. Che cosa deve avere un uomo per fare breccia nel suo cuore? “Mi intriga chi sa combattere per le proprie idee, chi sa gettare il cuore oltre l’ostacolo, perché anche io sono così”.