Fuori gara: Grillo che non fa più quasi politica dai suoi canali e Di Battista che fa il Di Battista ovvero il battitore libero, scompare e ricompare (ma attento perché senza tv è facile farsi dimenticare). Tra quelli che ricompaiono c’è anche Berlusconi, che usa la rete solo in mera funzione elettorale. Per lui i social sono solo due o tre slogan da far girare, voto zero spaccato come avrebbe detto il mio prof di matematica al liceo.