Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, difende lo sblocca cantieri: “Noi avremmo voluto molto di più, ma essendoci un’altra visione da parte dei nostri alleati, abbiamo trovato un compromesso che è un buon punto di partenza”. Poi fa lo stesso, un po’ a sorpresa, per il reddito di cittadinanza, anche se la premessa non è delle migliori: “In sé non è che faccia lavoro”. Poi aggiunge: “Però ha l’obiettivo di mettere in correlazione la domanda e l’offerta di lavoro e in questo può funzionare. È una sfida importante”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Flat tax finanziata con aumento dell’Iva? Ora Giorgetti minimizza: “La mia era una risposta ironica”

next
Articolo Successivo

Pd, dissensi per le liste di Zingaretti alle Europee. I renziani si astengono: “Allargare il partito? Non ci porterà a nulla”

next