Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, difende lo sblocca cantieri: “Noi avremmo voluto molto di più, ma essendoci un’altra visione da parte dei nostri alleati, abbiamo trovato un compromesso che è un buon punto di partenza”. Poi fa lo stesso, un po’ a sorpresa, per il reddito di cittadinanza, anche se la premessa non è delle migliori: “In sé non è che faccia lavoro”. Poi aggiunge: “Però ha l’obiettivo di mettere in correlazione la domanda e l’offerta di lavoro e in questo può funzionare. È una sfida importante”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Flat tax finanziata con aumento dell’Iva? Ora Giorgetti minimizza: “La mia era una risposta ironica”

next
Articolo Successivo

Pd, dissensi per le liste di Zingaretti alle Europee. I renziani si astengono: “Allargare il partito? Non ci porterà a nulla”

next