Erano lì a suonare la tromba, mentre il cantante neomelodico Tony Colombo e Tina Rispoli, vedova del defunto boss degli scissionisti Gaetano Marino, celebravano le loro fastose e discusse nozze. Cinque ispettori della polizia penitenziaria, membri della banda musicale del Corpo di stanza a Portici (Napoli), sono stati sospesi dal Dap per aver preso parte al matrimonio proprio come musicisti. Sono stati traditi dai video postati sul web delle nozze su cui stanno indagando i carabinieri di Napoli, coordinate dagli inquirenti della procura partenopea.

I cinque ispettori, trombettisti della banda musicale della polizia penitenziaria, secondo quanto riferisce l’Ansa, sarebbero stati chiamati da un’agenzia con sede nel Napoletano, che organizza eventi. Non è ancora chiaro se abbiano prestato la loro tromba in qualità di invitati.

Il matrimonio da Tony Colombo e Tina Rispoli è stato celebrato nel Maschio Angioino di Napoli lo scorso 28 marzo. È stato preceduto da un festoso corteo che ha letteralmente bloccato corso Secondigliano e da una festa in piazza del Plebiscito che agli enti preposti era stata segnalata come un flash mob. Come raccontato da ilfattoquotidiano.it, il Comune ha spostato all’ultimo un convegno di Libera sulle vittime innocenti di camorra dal Maschio Angioino a Palazzo San Giacomo per evitare contatti imbarazzanti. Il sindaco Luigi De Magistris si è difeso dicendo: “Impossibile prevedere”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Aeronautica, il nostro Boeing non precipita e il rancio è ottimo. Viva l’ottimismo militare!

prev
Articolo Successivo

Bolzano, ‘burkini in piscina ed evitare gite durante Ramadan’: opuscolo per le scuole tedesche fa infuriare destra. Svp lo ritira

next