Dopo le polemiche sul Festival di Sanremo, Ultimo, arrivato secondo dopo Mahmood, si racconta al settimanale Chi: “Chi fa l’artista di nicchia mi sta sulle palle – spiega il cantante – il mio obiettivo era cercare di dimostrare, non so a chi, che potevo riuscirci, che dovevo fare questo, scrivere canzoni per far sentire meno sole le persone”. Ma il secondo classificato all’Ariston racconta anche di aver perso l’amore per via del successo e di aver scritto il brano sanremese per descrivere cosa le manca della sua ex fidanzata: “Penso che sarà difficile per me avere una vita privata felice. Per come sono fatto, quando mi immergo in grandi risultati tendo a non riconoscere più quali siano le cose importanti della vita privata, a parte l’amicizia che mi terrà sempre in piedi”. E il successo come l’ha cambiato? “In tante cose – dice Ultimo – mi sento più instabile e insicuro, mi sembra di avere più incertezze anche se sento che l’equilibrio sta per arrivare”.