È diventata virale sui social la foto di Boss Doms, il produttore e chitarrista di Achille Lauro, che durante la finale del Festival di Sanremo si è esibito con un ciuccio in bocca. Sì, un ciuccio di quelli da bambino. Il motivo non ha nulla a che fare con le polemiche sul senso del testo della loro canzone “Rolls Royce” né tantomeno è l’ennesima trovata trasgressiva da rapper. Boss Doms è salito sul palco dell’Ariston con quel ciuccio per un motivo molto romantico e personale: il 25 gennaio scorso è diventato padre di Mina, avuta dalla fidanzata Valentina Giorgia Pegorer (ex-conduttrice di Occupy Deejay) e ha voluto così rivolgere un pensiero alla figlia. Quello era infatti proprio il ciuccio di sua figlia.

Classe 1988, il suo vero nome è Edoardo Manozzi ed è un dj e produttore conosciuto da anni negli ambienti musicali e divenuto partner artistico del noto rapper di Roma. A 10 anni ha iniziato a suonare da autodidatta la chitarra e in seguito si è spostato verso la musica elettronica, una passione che coltiva da sempre. La sua collaborazione con Achille Lauro non è una novità: i due hanno già scritto infatti diverse canzoni insieme.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mahmood, ecco il significato del testo di “Soldi”: “Racconta la storia di una famiglia non tradizionale” – [IL TESTO]

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2019, Baglioni frena le polemiche: “Mahmood italo-egiziano? Trattino non è appropriato, è un ragazzo italiano”

next