“Ha vinto un ragazzo italiano. Mahmood è un ragazzo italiano“. Claudio Baglioni risponde così a chi in queste ore polemizza sul vincitore per le sue origini egiziane. E quando un giornalista chiede cosa ne pensa che “nel festival autarchico o musicalmente sovranista abbia vinto un italo-egiziano”, Baglioni risponde: “Non credo che nel caso di Mahmood quel trattino sia appropriato. È un ragazzo italiano”