T’hanno cacato nel piatto minì”. È questo il commento lapidario di Chef Rubio, al secolo Gabriele Rubini, al piatto di pasta al ragù pubblicato qualche giorno fa dal ministro dell’Interno Matteo Salvini su Twitter. Il cuoco romano ha criticato il vicepremier con una frase in dialetto romanesco che ha raccolto subito centinaia di like.

“Due etti di bucatini Barilla, un po’ di ragù Star e un bicchiere di Barolo di Gianni Gagliardo. Alla faccia della pancia!”, aveva scritto infatti Salvini pubblicando la foto del suo pranzo: l’intento era quello di mostrarsi alle persone “più comune” possibile ma quella pasta è sembrata a molti davvero poco invitante.