“Chi canta ‘Cicale’?” “Lorella Cuccarini”. Risposta sbagliata. Rispondendo alle domande di alcuni bambini delle elementari nella prima puntata della trasmissione di Rai 3 “Alla lavagna“, Matteo Salvini ha avuto qualche difficoltà ad indovinare tutti i cantanti dei brani che gli venivano sottoposti. E così, oltre ad avere bisogno di un aiutino per i motivi cantati dalle sorelle Kessler e da Loretta Goggi, il vicepremier è inciampato su “Cicale”, tormentone anni ’80 cantato da Heather Parisi e non da Lorella Cuccarini come ha risposto lui. Una piccola gaffe che non è sfuggita però all’autrice del brano.

Per Matteo Salvini ‘Cicale’ è di Lorella Cuccarini (sigh!)“, ha scritto Heather in un post su Twitter. “Eccesso di zelo per contraccambiare gli apprezzamenti ricevuti? Forse, sicuramente eccesso di italianismo“. Il riferimento è alle dichiarazioni rilasciate qualche tempo fa dalla Cuccarini che, in un’intervista al quotidiano La Verità aveva parlato della sua svolta sovranista, rivelando di aver votato per “una delle due forze al governo” alle elezioni del 4 marzo scorso. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Asia Argento e Fabrizio Corona, tutti si lamentano perché giornali, siti e tv parlano di loro. Ma poi…

next
Articolo Successivo

Emilio Fede ora è direttore del Teatro Bolivar: “Lavorerò gratis. Il primo ospite che vorrei? Luigi Di Maio”

next