L’ex direttore e giornalista del Tg 4 Emilio Fede ha iniziato una nuova vita: da settembre è direttore artistico del Teatro Bolivar di Napoli. “Mi occuperò di cultura ritagliandomi anche uno spazio in cartellone. Sarà una via di mezzo tra Porta a porta e il Maurizio Costanzo Show“, ha detto al settimanale Chi. “Il primo ospite che vorrei? Un leader molto distante da me: Luigi Di Maio“, racconta Emilio Fede. “Lavorerò gratis, ho chiesto solo di dormire in un hotel sul lungomare perché mi piace uscire a mezzanotte e parlare con i tassisti”. Il celebre giornalista parla poi della moglie: “Avrei dovuto amarla di più, ma non potrei vivere senza di lei”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gaffe di Matteo Salvini a “Alla lavagna”, Heather Parisi si arrabbia: “Eccesso di italianismo”

prev
Articolo Successivo

Al Bano rivela: “Licio Gelli mi chiese di entrare nella P2 ma io non capii”

next