A Piazza Venezia le celebrazioni per il 4 novembre, giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Il Presidente della Repubblica, Sergio Matterlla, ha deposto una corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto all’Altare della Patria, accompagnato dal Premier Giuseppe Conte, dai presidenti della Camera e Senato, Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti Casellati, e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano.

Le Frecce Tricolori hanno sorvolato i Fori Imperiali colorando il cielo di verde bianco e rosso. “Oggi una giornata dal doppio significato perché ricorre il centenario della fine della prima guerra mondiale” lo ha detto il Tenente Colonnello Salvatore D’Amuri

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Livorno, contestazioni per l’apertura della sede della Lega in città: “Non c’è posto per razzisti e fascisti”

next
Articolo Successivo

Maltempo Sicilia, esonda il fiume Milicia. 9 morti a Casteldaccia: “Una tragedia immane. Mai visto niente di simile”

next