Un principio d’incendio al teatro “La Fenice” di Venezia si è verificato la mattina dell’1 ottobre in un locale tecnico. I vigili del fuoco sono intervenuti con due autopompe lagunari e dodici operatori. Il rogo è stato spento con gli estintori e due lavoratori, intossicati non gravemente, sono stati portati in codice giallo in ospedale, dove dovrebbero essere dimessi in giornata.
“Con la storia si impara e così il principio di incendio è stato circoscritto e bloccato all’istante”. A dirlo, all’Ansa, è il sovrintendente de “La Fenice”, Fortunato Ortombina, ricordando l’incendio doloso del 29 gennaio 1996. “Stiamo valutando i danni e le cause ma il teatro, che oggi non ha nulla in programmazione, non ne risentirà. Abbiamo subito evacuato il personale e chiuso alle visite guidate il teatro, pur sapendo che la zona era già in sicurezza”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Asia Argento: “Ferita da accuse di pedofilia. Vorrei tornare a X Factor”. L’appello di Giletti all’ad di Sky Italia

prev
Articolo Successivo

Venezia, principio d’incendio al teatro La Fenice: feriti due tecnici del teatro

next