Un imperdibile Birdman riletto da Valerio Mastrandrea e Alessandro Cattelan, l’opening della prima puntata del late night show di Sky Uno che ieri – dal Parenti di Milano – ha fatto il suo debutto in prima serata.

Un film premio Oscar®, una scena cult riletta con la consueta irriverenza da Alessandro Cattelan e resa imperdibile da Valerio Mastandrea, fra gli attori più amati del cinema italiano, che negli irresistibili panni di Birdman – l’uomo uccello simbolo del film di Alejandro González Iñárritu con Michael Keaton – prova in tutti i modi a dissuadere il conduttore di Sky Uno dal portare in teatro il suo late night show. E’ l’opening act che ieri sera ha aperto la prima puntata di E poi c’è Cattelan a Teatro, lo show di Alessandro Cattelan per la prima volta in onda da un teatro vero e proprio, il Parenti di Milano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Linea Verde, l’artista si mette a urlare e il video diventa virale

next
Articolo Successivo

Che tempo che fa, l’omaggio di Antonello Venditti a Francesco Totti sulle note di “Giulio Cesare”

next