Insultati, aggrediti e schiaffeggiati in piazza perché omosessuali. È quanto denuncia una coppia gay residente in provincia di Verona. L’episodio – stando al racconto dei due uomini, ora al vaglio degli investigatori – è accaduto lo scorso sabato, attorno alle 23, in piazza Bra, nel centro del capoluogo scaligero.

I due, imprenditori di 59 e 23 anni da poco sposatisi in Spagna, stavano passeggiando mano nella mano per le vie del centro storico, dopo aver salutato un gruppo di amici in una gelateria della zona, quando sono stati avvicinati da alcuni ragazzi.

Secondo la loro denuncia, i giovani li avrebbero avvicinati e, dopo averli insultati con epiteti omofobi, uno di loro avrebbe anche tirato un forte schiaffo al 59enne. I due – scrive il quotidiano veronese L’Arena  – hanno denunciato l’episodio nelle ore successivi alla polizia.

L’indagine è stata affidata alla Digos, che per ricostruire l’accaduto esaminerà anche le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Genova, crolla ponte Morandi sulla A10: “Sono 26 le vittime accertate”. Precipitati 30 auto e 3 tir: si cercano dispersi. Aperta inchiesta per omicidio e disastro colposi – LA DIRETTA

next